giovedì 6 agosto 2015

Gli esperti alla Rai e le battutine con cui Renzi governa l'Italia




Tutti gli esperti sono medial-statali, e solo in quanto tali sono riconosciuti esperti. Ogni esperto serve il suo padrone, perché tutte le condizioni di indipendenza sono state pressappoco azzerate dalle condizioni di organizzazione della società attuale. Naturalmente, l’esperto che serve meglio è l’esperto che mente. Coloro che hanno bisogno dell’esperto sono, per motivi diversi, il falsificatore e l’ignorante. Quando l’individuo non si raccapezza più da solo, sarà rassicurato puntualmente dall’esperto”, come sin troppo spesso è accaduto anche all’elettore al momento del voto. L’ignoranza e la disinformazione di chi è governato fanno infatti da specchio all’ignoranza strategica di chi governa, puntualmente registrata da Debord negli anni del riflusso – al culmine della naturalizzazione politica del capitale: “Uno Stato nella cui gestione si insedia in modo duraturo un grande deficit di conoscenze storiche non può più essere guidato strategicamente”, cioè con degli obiettivi a lungo termine, ma solo tatticamente, per vincere la competizione elettorale.

http://www.kainos-portale.com/index.php/saggi-portale/224-il-capitalismo-divino-e-la-morte-di-dio

Nessun commento:

Posta un commento