sabato 4 aprile 2015

Schettino era meglio: non soffriva di Erostratismo. Un parallelo inedito Schettino Lubitz,

A chi nei noiosi pranzi pasquali non sa di che cosa parlare, tra la colomba e il capretto, avendo figa calcio e  politica esaurito i loro argomenti, a chi non sa cosa scrivere nel tema libero delle vacanze pasquali, per la profe di italiano, si suggerisce traccia di attualità che si presta ad  analisi  sociologia e costume, e accanto ai  luoghi comuni, è foriera di inediti approfondimenti : un paragone 
Schettino 













Lubitz




Da un lato la strage Involontaria, negligenza e incuria, dall’altra il cupio dissolvi e  determinata  volontà di morte e trascinare nel gorgo gli altri, , la tragedia e la commedia,  e rispettivi caratteri nazionali,  valzer , zurumpapaà verdiani,e scoppiettii rossiniani, e dall'altra i giri  di note wagneriani dilatati come lo sfintere di una puttana, lugubri Kindertotenlieder.
.Da citare inevitabilmente il finale tragico della seconda guerra mondiale, i tedeschi fedeli al Führer fino alla fine,  bis zum bitteren Ende, e il fermarsi sempre a metà di noi italiani, pronti a tradire, reiterando tradimento della prima guerra, e saltare sul carro del vincitore e far finta che none era colpa nostra. .
Bunga bunga  lussuriosi le cene eleganti,  dispendiose e  scialacquatrici  del berlusca vs  i tailleurini risparmiosi  della Culona inchiavabile, la Merkel, possiamo anche metterci come comparse e parenti cugini sud mediterranei col rischio default i greci con  scamiciati e piaciosi  Varoufakis e Tsipras di fronte alla austero   ministro tedesco in carrozzella Schäuble
Possiamo scendere nei dettagli erotici sentimentali il povero Lubitz , con quella aria da putto mai cresciuto, mollato dalla morosa, è ovvio che a letto non ci sapeva fare, che non fosse  un amante formidabile, è certo, mentre  lo Schettino durante il naufragio era in buon ritiro con puttana romena o slava,  figa e champagne, ci stava dando  dentro, Italians  do it better, ci ha fatto onore pur nella sciagura,  imperturbato da imminente scoglio, “non preoccuparti cara, c’è tempo per una seconda”,  e .  così via …
Ognuno può aggiungere dettagli a piacimento e varianti…I Più colti possono citare la parola Erostratismo, Da  Erostrato, pastore che diede alle fiamme il Tempio di Artemide ad Efeso al fine di passare, in qualche modo, alla storia., di erostrasimo è ripetizione il  fenomeno Lubitz, Che nella  sua paranoia e complessi d’inconsistenza   minacciava “un giorno tutti parleranno di me, costi quel che costi, , a Schettino probabilmente di passare alla storia non fregava un cazzo ci passerà suo malgrado, a lui interessava il godimento hic et nunc,  nessun ideale di  gloria futura. Gli italiani sono più pratici vanno al sodo e all'immediato.
Finalino generalizzante si suggerisce il seguente
E forse perché siamo così diversi che in fondo ci amiamo noi tedesche e italiani, ci invidiamo denigriamo e continuiamo a prenderci per il culo, diciamo di voler qualche volta essere come l’altro ma ce ne guardiamo bene, siamo contenti di essere quello che siamo .
Et ressurrexit tertia dia secundum Scripturas
Amen
buona Pasqua a tutti da Mymosa Moon

Nessun commento:

Posta un commento