martedì 10 settembre 2013

Casaleggio alla fiera Ambrosetti di Villa dell'Est

Ha il nome di un formaggio ma assomiglia al triste Angelo Branduardi, è andato a spiegare a Monti e altri banchieri al convegno di Villa d’Este, perché il web è importante ed è più democratico della televisione.  (no flashes  thank you)
Ogni tanto minaccia di andarsene dalla sua creatura se la creatura smette di obbedire ai suoi ordini.
Non s’era mai visto un capo politico che minaccia “me ne vado”  e non si capisce perché la sua minaccia risulti tanto minacciosa.


Angelo Branduardi
In fondo in democrazia nessuno è insostituibile, e la correzione dell’errore è più facile,  è il suo bello, la democrazia non è il sistema più perfetto ma funziona di più che ne so di una dinastia o di un sistema totalitario, dove gli errori non si correggono ma si nascondono e vengono perpetuati, mentre il feudalesimo era  un sistema di dipendenza personale, la democrazia è  un sistema  di relazioni impersonali o perlomeno meno legato alle persone, che sono sostituibili : rimane la costanza della  legge. (Quello che il povero Berlusconi non ha mai capito poverino)
 Ma perché la sua minaccia ha il sapore della serrata, il padrone che chiude i cancelli della fabbrica e lascia a spasso gli operari. E gli operai ovviamente non sono in grado di gestire la fabbrica, non hanno i soldi né il know how. Gli operari non possono sostituirsi al padrone.

La fabbrica non è un sistema democratico. Allora come mai il web dovrebbe essere più democratico?’  non capisco, c’è qualcosa che non quadra. 

Nessun commento:

Posta un commento